Ponza

Ponza l’isola a forma di scoglio

Meta preferita dai romani del passato quanto quelli di oggi, Ponza ha una forma strana, allungata e frastagliata da far pensare davvero a uno scoglio, la sua superficie è di circa 10 km quadrati ed è abitata da 3.300 persone che ci vivono stabilmente, la sua forma singolare permette di fare bellissime passeggiate e nel punto più stretto dell’isola si possono scorgere i due versanti costieri.

In barca a vela è semplicemente unica, percorrerla in tutto il suo splendido perimetro è un’esperienza davvero straordinaria, con le sue baie, scogliere e le decine d’isolotti grandi e piccoli, difficile descriverne la bellezza.

Scavi archeologici, monumenti e aree naturali

Nonostante una superficie limitata, Ponza è ricca di siti turistici di grande interesse, sono sette i siti archeologici di epoca romana tra ville, Necropoli e il Tunnel per Chiaia di Luna, di epoca augustea, scavato nel tufo collega Ponza Porto alla spiaggia di Chiaia di Luna, tra i monumenti le chiese e il Palazzo Tagliamonte.

Quello che più affascina dell’isola di Ponza è il mare e la sua costa, altro punto importante è il porto, un piccolo approdo che si realizza davanti al paese che appare come se il tempo si fosse fermato.

Ponza ideale per la vacanza

Per chi ama la natura, il mare e la tranquillità di un silenzio assordante, questa è l’isola ideale per villeggiare e passare i giorni più belli dell’estate, un misto tra mare, aria dolce e piacevole e paesaggi unici.

Ogni anno sono molti i turisti stranieri che scoprono questa piccolo gioiello del Tirreno, da ogni parte del nord Europa scendono fino ai porti nazionali per arrivare su quest’isola sempre accogliente.


Le Vacanze per scoprire Ponza


Covid-19 Policy